Mercurio di Cellini

 

Benvenuto Cellini
Fusione a cera persa in bronzo statuario
da calco eseguito sull'originale
dalla Fonderia Artistica Ferdinando Marinelli
Base in marmo nero Belgio
 
Altezza: 112 cm. incluso base di marmo
 
Vedi biografia ed altre opere dell'autore

Sfoglia la lista dei desideri

Descrizione

La statua del Perseo fu commissionata al Cellini da Cosimo I de’ Medici e realizzata tra il 1545 e il 1554. Per le quattro nicchie della ricca base di marmo scolpita, il Cellini creò le quattro figure mitologiche legate al mito di Perseo, tra cui quella di Mercurio nell’atto di sollevarsi, volando, dal suolo. L’originale è conservato al Museo Nazionale del Bargello mentre l’esemplare visibile alla base del Perseo è opera della Fonderia Artistica Ferdinando Marinelli
 
Il calco da cui deriva la fusione a cera persa in bronzo statuario dell’opera descritta, è stato eseguito direttamente sull’originale ed è ancora oggi conservato nella collezione della Fonderia Artistica Ferdinando Marinelli.

Cercava altro?

Contatti per aiuto nella ricerca