Attis di Donatello

 

Donatello
Fusione a cera persa in bronzo statuario
da calco eseguito sull’originale
dalla Fonderia Artistica Ferdinando Marinelli
Opera a tiratura limitata
 
Altezza: 114 cm.
 
Vedi biografia ed altre opere dell’autore

Descrizione

L’Amore-Attis è una scultura bronzea di Donatello, databile al 1440-1443 circa. L’opera, che presenta tracce della doratura originale, è conservata nel Museo del Bargello di Firenze.
Donatello ha creato un Erote danzante che calpesta una serpe, con degli attributi simbolici ancora non del tutto chiariti.
Il calco da cui deriva la fusione a cera persa in bronzo statuario, è stato eseguito direttamente sull’originale nel 1938 da Ferdinando Marinelli Sr., ed è ancora oggi conservato nella collezione della Fonderia Artistica Ferdinando Marinelli

Cercava altro?

Contatti per aiuto nella ricerca