Apollo che si incorona

 
 

Antonio Canova
Marmo bianco di Carrara scolpito ai punti a mano
Altezza 84 cm.
 
Vedi biografia e altre opere dell'autore

Descrizione

Canova rappresentò il dio nell’atto di cingersi il capo con la corona d’alloro nel 1781, su commissione del suo potente protettore, il principe Abbondio Rezzonico, ispirandosi all’Apollo del Parnaso di Mengs e ad alcune statue antiche.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 47 x 24 x 84 cm
Artista

Tecnica

Cercava altro?

Contatti per aiuto nella ricerca